Salini Impregilo colloca bond da 500 mln nel rifinanziamento di 1 miliardo

774

Salini Impregilo ha annunciato un’operazione di rifinanziamento del debito a lungo termine corporate per un ammontare complessivo di circa 1 miliardo di euro che consentirà di rafforzare ulteriormente la struttura finanziaria del Gruppo.

In particolare l’operazione prevede l’accensione di due linee di finanziamento senior unsecured term loan per complessivi 380 milioni di euro con scadenza 2022 ed una linea di revolving credit facility per 200 milioni di euro di pari scadenza.

Inoltre, l’operazione ha previsto l’emissione da parte di Salini Impregilo di obbligazioni senior non garantite per 500 milioni con scadenza a 7 anni a tasso del 1,75% e quotate presso l’Irish Stock Exchange di Dublino.

Banca IMI S.p.A. (Gruppo Intesa Sanpaolo), Banco Bilbao Vizcaya Argentaria S.A., Banco Santander, S.A., BNP Paribas, Goldman Sachs International, Natixis e UniCredit Bank AG agiscono in qualità di joint lead managers (i “Joint Lead Managers”).Banca Akros S.p.A. – Gruppo Banco BPM e MPS Capital Services agiscono in qualità di co-managers (congiuntamente ai Joint Lead Managers, i “Managers”).

BonelliErede ha affiancato Salini Impregilo nell’operazione, con un team guidato da Emanuela Da Rin e composto da Antonio La Porta e Giovanni Battaglia.

Linklaters ha assistito i manager dell’emissione obbligazionaria e i mandated lead arranger dei due contratti di finanziamento con un team composto da Linda Taylor, Alessandra Ortelli e Laura Le Masurier.

Professionisti coinvolti: Linda Taylor – Linklaters; Alessandra Ortelli – Linklaters; Laura Le Masurier – Linklaters; Emanuela Da Rin – BonelliErede; Antonio La Porta – BonelliErede; Giovanni Battaglia – BonelliErede;

Studi legali: Linklaters; BonelliErede;

Clienti: Banca Akros; Banca IMI; BNP Paribas; Goldman Sachs International; Mps Capital Services; Natixis; Banco Santander Sa; UniCredit Bank AG; Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (Bbva); Salini Impregilo S.p.A.; Banco BPM S.p.A.;

 

Nessun Commento

Rispondi