Residenziale friulano vivace: valori in crescita e vendita media in 40 gg

455

In Friuli Venezia Giulia le case si vendono in 40 giorni e si affittano in meno di una settimana, dati che definiscono un mercato immobiliare dinamico, dove sono in aumento sia i prezzi al mq che il numero di compravendite, a fronte di una significativa riduzione dei tempi di vendita.

La fotografia risulta dalle analisi effettuate dal centro studi di Re/Max Italia, che sottolinea come tra i trend emersi nell’ultimo anno, il focus sia sulle abitazioni con spazi all’aperto, la nuova primavera dei quartieri periferici storicamente meno attrattivi e l’impulso al recupero di immobili da ristrutturare, grazie ai bonus governativi, a fronte di un certo rallentamento dell’interesse verso le nuove costruzioni.

Le tipologie di case maggiormente richieste sono i trilocali, preferiti dalle famiglie, e i bilocali da mettere a reddito nelle città universitarie come Trieste e Udine, sempre più interessanti grazie a rendite che superano l’8% annuo.

Il costo al mq parte dai 1.000 €/mq nelle periferie, fino a raggiungere i 4.000€/mq nei centri storici delle principali città quali Trieste, Udine e Pordenone.

Prezzi che si registrano anche nelle località balneari come Lignano Sabbiadoro e Grado, dove l’andamento crescente è determinato da un sempre maggiore interesse da parte di acquirenti stranieri, soprattutto austriaci, sloveni, tedeschi e ungheresi.

Re/Max apre il recruiting per il Friuli

Un mercato che, secondo Re/Max offre opportunità di lavoro e carriera ai professionisti interessati a scoprire i vantaggi del franchising immobiliare, già presente in Friuli-Venezia Giulia.

Re/Max ha infatti comunicato un piano di sviluppo che prevede l’apertura di nuove agenzie per potenziare la propria presenza nelle più importanti città del nord est, tra cui Udine, Trieste e Lignano Sabbiadoro. Da ciò deriverà anche la necessità di reclutare nuovi agenti a supporto di queste nuove sedi.

Nessun Commento

Rispondi