Hines e Milanosesto con RFK human rights per i diritti umani

493
RFK human rights

Hines, società globale di investimento, sviluppo e gestione immobiliare, e Milanosesto S.p.a., società che ha il ruolo di soggetto attuatore e soggetto appaltante per il progetto MilanoSesto, annunciano una partnership inedita con la Robert F. Kennedy Human Rights Italia, associazione senza scopo di lucro che porta avanti l’eredità morale del senatore Robert F. Kennedy per creare un mondo più giusto e pacifico.

Grazie a questa collaborazione, nel corso dei prossimi mesi, verranno realizzati diversi progetti formativi focalizzati sul tema dei diritti umani e dell’educazione al senso civico, oltre che della tutela dell’ambiente, che si rivolgeranno a insegnanti, studenti e alla comunità di Sesto San Giovanni.

A dare l’avvio all’importante collaborazione, è stata proprio Kerry Kennedy, attivista statunitense e presidente onorario dell’associazione RFK in Italia, per la prima volta in visita a Sesto San Giovanni, in un incontro organizzato per raccontare la realtà locale e MilanoSesto: il più grande progetto di rigenerazione urbana in Italia e tra i principali a livello europeo, che vede Hines nel ruolo di advisor strategico e development manager, oltre che investitore insieme a Cale Street di Unione 0 – il primo lotto che verrà realizzato -, assieme al Gruppo Prelios che agisce come gestore del fondo Unione 0, oltre che asset e project manager dell’intera iniziativa, e Milanosesto S.p.a.

Una partnership dal carattere innovativo che avvicina, per la prima volta, un progetto di rigenerazione urbana, a una organizzazione senza scopo di lucro impegnata nella sensibilizzazione al tema dei diritti umani, civili e politici e nell’educazione al senso civico e alla sostenibilità. La centralità dell’individuo e delle sue aspirazioni, oltre al concetto chiave di comunità in cui inserirsi, sono valori cardine del progetto MilanoSesto, che hanno ritrovato piena espressione e adesione nelle attività elaborate da RFK Human Rights Italia, riconoscendo in Sesto San Giovanni il contesto ideale in cui realizzare la prima importante collaborazione.

Inoltre, la scelta di rivolgersi ai giovani e al mondo delle scuole, intende contribuire ad accrescerne la sensibilità e la consapevolezza su tematiche chiave che sono imprescindibili per favorire comunità più eque, consapevoli e inclusive.

Kennedy, presidente Onorario di RFK Human Rights Italia, ha affermato: “RFK Human Rights è impegnata da più di dieci anni sui temi della sostenibilità e delle metriche di misurazione dell’impatto ESG in particolare nel settore dei Fondi di Investimento. La misurazione della “S”, in particolare, rimane ancora di difficile applicazione, sono lieta che la nostra organizzazione italiana abbia avviato una collaborazione con Hines e Milanosesto, insieme potremo creare un progetto che possa diventare un modello replicabile a livello nazionale e internazionale”.

Mario Abbadessa, senior managing director & country head di Hines Italy, che ricopre anche la carica di consigliere di amministrazione di RFK Human Rights Italia, ha commentato: “La presenza di Kerry Kennedy e di Stefano Lucchini, Presidente di RFK in Italia, a Sesto San Giovanni, di cui siamo davvero onorati, e la collaborazione di lungo periodo che abbiamo annunciato, ci permettono di rinnovare il nostro impegno e la nostra attenzione per il territorio e per le comunità in cui operiamo, esempio concreto di come intendiamo la rigenerazione di un luogo, che passa prima di tutto dalle persone, dai loro bisogni e dalle opportunità che si possono creare. I progetti formativi di RFK Human Rights Italia per gli studenti di Sesto San Giovanni, che andremo a supportare nei prossimi mesi, si inseriscono perfettamente nella visione ESG che guida MilanoSesto, dando un contributo tangibile alla creazione di valore sociale, principio cardine dei nostri sviluppi urbani”.

“Ringrazio Kerry Kennedy e Stefano Lucchini per la visita a MilanoSesto che ci conferma come la riqualificazione di un luogo possa creare delle occasioni di crescita sociale, collettiva e individuale, davvero uniche. Nell’area delle ex-Falck, dove siamo impegnati, è quello che ci siamo prefissati: portare avanti uno sviluppo immobiliare che sia sostenibile anche a livello sociale oltre che ambientale, approccio che sta rendendo possibile una collaborazione così importante come quella con RFK Italia”, ha dichiarato Luciano Carbone, amministratore delegato di Milanosesto S.p.A.

Partendo dal progetto “A scuola di comunità”, a cui ad oggi hanno aderito 19 classi di 4 istituti scolastici di Sesto San Giovanni, per un totale di oltre 330 studenti, Hines e Milanosesto sosterranno la realizzazione di attività formative e laboratori ideati da RFK Human Rights Italia, incentrati sui temi della pace, della solidarietà e della cittadinanza globale, oltre che della tutela dell’ambiente e della biodiversità, proponendosi come parte attiva del cambiamento sociale e di una nuova comunità più consapevole.

I progetti coinvolgeranno istituti di diverso grado della città, sia scuola dell’infanzia e primaria,  che secondaria di primo e secondo grado, a partire dall’anno scolastico 2022-2023: tra questi ci sarà la piattaforma CivicAttiva, incentrata sulle tematiche dell’Agenda 2030, pensata per la formazione dei docenti, così come la costruzione, mediante il settore educativo di Minecraft, di una città ideale in cui il focus è l’educazione civica in cui riflettere dei diritti e doveri di cui un cittadino gode e deve rispettare. A questi si aggiungono anche dei laboratori come “Il mondo che vorrei”, dedicato al disegno e all’elaborazione grafica da parte dei bambini su temi come pace, solidarietà e cittadinanza globale, e quello di teatro sociale, per favorire la conoscenza dei diritti umani attraverso lo studio e la messa in scena del testo “Coraggio Senza Confini, Voci Oltre al Buio”, tratto dal libro di Kerry Kennedy. Altro interessante filone riguarderà il binomio “Cinema e Cittadinanza”, mediante la visione e analisi di film che stimolino un dibattito sugli articoli della Costituzione citati nelle proiezioni, facendo uso anche di canzoni che guidino i ragazzi a comprendere e combattere la mentalità che sottende alle ingiustizie. Infine, spazio anche al tema dell’economia circolare e delle buone pratiche di Sostenibilità, suggerendo un nuovo approccio all’insegnamento delle materie scientifiche attraverso attività pratiche che guideranno gli studenti verso i concetti di sostenibilità, come il calcolo del footprint individuale e dell’impatto ambientale di azioni quotidiane.

Nessun Commento

Rispondi