Da Houzz i 7 trend design del 2023

776
trend design 2023

L’anno nuovo si sta avvicinando, assieme ai trend di design che accompagneranno le scelte legate alla casa, sia in termini di arredo che di esperienza dell’abitare.

Con una community di oltre 65 milioni di proprietari di casa e appassionati di design, e oltre di 3 milioni di professionisti dell’edilizia residenziale e della progettazione, Houzz ha quindi previsto cosa caratterizzerà le abitazioni nel 2023.

Dal rustico che torna alla ribalta al total white in cucina, ecco le sette tendenze di design che si renderanno protagoniste nei prossimi dodici mesi, basate sulle ricerche che gli utenti hanno fatto sul portale.

Ritorno al passato 

Il passato bussa prepotentemente alla porta, e i proprietari di casa tornano a guardare alla familiarità e al comfort del passato, portandone elementi nei loro spazi moderni. Se su Houzz le cucine in legno e quelle rustiche hanno avuto un aumento di ricerche rispetto all’anno scorso, ecco altri termini che riportano indietro nel tempo e che sono sempre più popolari: tavolo in noce (+12%), pavimento in cotto (+86%) e vasca freestanding (+221%). Pezzi che si trovano nelle case del passato e, più in generale, nello stile vintage (+67%). Torna alla ribalta anche un pezzo di arredo per anni dimenticato in favore del più comodo divano: la poltrona (+72%). 

Effetto chalet: il rustico torna di moda

Non più ambienti moderni, asettici e minimal, ma piuttosto spazi caldi e accoglienti, che restituiscono l’idea di un rifugio sicuro. Negli ultimi mesi le parole più cercate sono termini come chalet (+136%), baita (+54%), cascina (+197%), masseria (+130%). Tutti termini che denotano una ricerca di spazi autentici e lontani dalla contemporaneità più spiccata. 

Effetto bosco: un giardino in casa o una casa giardino?

Non più “solo” piante e, in generale, verde in casa. Ora la tendenza è proprio quella di ricostruire un piccolo giardino o un effetto veranda tra le pareti di casa. I designer su Houzz utilizzano questo desiderio per trovare soluzioni creative per ottenere un effetto bosco. Tra i termini che hanno visto un aumento di ricerche in questi mesi rispetto all’anno precedente, ci sono pergola (+82%), veranda chiusa (+800%), e serra (+52%). Anche le foto più salvate mostrano come una presenza arborea o verde sia quasi onnipresente. 

Lo stile japandi evolve e la casa diventa il tempio dell’anima 

Non più (solo) arredi che puntano al bello o all’utile: le ricerche degli utenti dimostrano una particolare attenzione al lato emotivo della casa. Gli stili di ispirazione giapponese come il japandi (+112%), un mix di stile giapponese e scandinavo o il ritorno del feng shui di ispirazione cinese (+500%), hanno avuto un notevole incremento d’interesse tra la community di Houzz.

Il bagno si tinge di blu, verde e rosa 

Il bagno è diventato ormai a tutto diritto un luogo centrale della casa. Perchè, dunque, non provare ad azzardare con il colore? Nei prossimi mesi del 2023, i professionisti si aspettano di vedere più colore in questo spazio: i bagni si tingono di blu, rosa e verde. In questo caso, lo stile rimane quello moderno.

In cucina torna il total white!

Dopo anni di sperimentazioni con cucine colorate, nel 2023 tornerà a prevalere il candore del bianco (+107%), seguito dal blu (92%). Le disposizioni più cercate sono quelle a vista (+245%), lineare (130%) e a isola (53%). Da notare la preferenza per cucine in cui gli elettrodomestici, piatti e tazze vengono allo scoperto e si mostrano a vista. Dunque sempre meno mobiletti chiusi, ma piuttosto pensili aperti o a vista, o addirittura solo mensole.

L’essenziale: multifunzionalità e opzioni salvaspazio

Un posto per ogni cosa, ogni cosa al suo posto. Le parole che hanno avuto un aumento nelle ricerche raccontano di case dove ristrutturando si vuole lavorare in stile tetris, a incastro. Grande successo per termini come mobili multifunzione, dalla panca agli armadi a muro fino alle tipologie di letti salvaspazio, dai letti a scomparsa (+91%), ai letti a castello (+110%).

Nessun Commento

Rispondi