Cbre contro la violenza sulle donne con l’iniziativa Vola Via by Winx

531
Vola Via by Winx centri Cbre

Cbre annuncia l’avvio del secondo appuntamento con Vola via by Winx club, campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, nata nel 2021 dalla collaborazione tra Rainbow e Cbre.

L’iniziativa, realizzata all’interno di 18 centri commerciali gestiti da Cbre, ha ancora una volta lo scopo di diffondere messaggi di empowerment per dare sostegno alle donne che vivono situazioni di difficoltà e aiutarle a vincere le proprie paure, mettendo in campo le proprie risorse, come fanno le Winx, le iconiche fatine, ambasciatrici di valori come l’amicizia, il sostegno reciproco e il girl empowerment.

Dal 12 novembre al 10 dicembre, sono state numerose le attività realizzate e che hanno avuto come denominatore comune una campagna di comunicazione che incarna perfettamente i valori e il messaggio di Vola Via: le Winx schierate e unite contro ogni forma di violenza. Sui social network sono oltre 1.500 le foto condivise con l’hashtag #uniteinunbattitodiali e migliaia i download del set di stickers a tema utilizzati per realizzare le stories dell’evento.

Inoltre, nelle gallerie sono stati installati fondali magici con le ali Winx, dove i clienti potevano scattare le foto da condividere sui social, e numerosi Wall of Love, il muro del rispetto, dove era possibile lasciare un messaggio o un pensiero a sostegno delle donne su post it colorati. Corner per bodypainting, tattoo e gadget tematizzati hanno animato gli eventi colorati di rosa dei Centri coinvolti. Oltre agli ottimi risultati in termini di social engagement, i centri hanno registrato un footfall totale di oltre 4,6 milioni di visitatori.

Insieme alle attività digital e alle installazioni in galleria, i centri Le Befane shopping centre di Rimini e Gran shopping Mongolfiera di Molfetta hanno realizzato due flash mob, che hanno coinvolto centinaia di partecipanti nella riproduzione della scritta Vola via visibile dall’alto.

Cbre riporta che quest’anno il partner etico dell’iniziativa è stato Fondazione Libellula, la fondazione di Zeta Service nata con lo scopo di agire su un piano culturale per prevenire e contrastare la violenza sulle donne e la discriminazione di genere. I centri commerciali coinvolti doneranno circa 10.000 euro al progetto “Fai volare una libellula”, per supportare economicamente le donne e i loro figli dopo l’uscita da una situazione di violenza, sostenendo le spese che devono affrontare per ritrovare il proprio benessere fisico e psicologico.

Nessun Commento

Rispondi