Atlante, Unipol svaluterà ulteriormente la partecipazione

883

Il gruppo Unipol vede una ulteriore svalutazione della quota versata ad Atlante 1, alla luce del deteriorarsi della situazione nelle due banche venete, Pop Vicenza e Veneto Banca.

Lo ha detto l’ad del gruppo assicurativo, Carlo Cimbri, a margine della presentazione del primo bilancio integrato.

“Penso che sia nei fatti che quella quota non abbia più valore“, ha detto Cimbri in merito all’investimento effettuato da Atlante 1 negli aumenti di capitale delle due banche venete l’anno scorso in occasione delle fallite Ipo. “Quindi adegueremo la nostra valutazione a quello che è lo stato dell’arte”, ha aggiunto.

Nel bilancio 2016 UnipolSai aveva svalutato l’investimento in Atlante 1 per 19,5 milioni, pari al 24%.

Nessun Commento

Rispondi