Sorgente punta sulle rinnovabili: accordo con Saipem per impianti verdi

134

Sorgente Sein, società per l’energia e le infrastrutture che fa capo a Sorgente Group Italia, ha siglato un memorandum of understanding con Saipem, in qualità di fornitore globale di soluzioni nel settore dell’energia e infrastrutture, per la realizzazione di impianti per la produzione di biocarburanti e di altre energie rinnovabili in Italia e all’estero. In particolare Saipem assisterà Sorgente Sein per i servizi di ingegneria, procurement, project management e costruzione.

L’accordo conferma il processo di diversificazione strategica del gruppo Sorgente verso asset class che completano e integrano il più tradizionale ambito immobiliare, che da sempre ne ha caratterizzato l’attività.

Il portafoglio di Sorgente Sein comprende già importanti iniziative in Italia e all’estero: sono infatti in fase avanzata trattative per acquisire oltre 30 impianti di biometano in Italia e 60 negli Stati Uniti. Anche il settore fotovoltaico è in fase di avanzato sviluppo in Spagna, in America Latina e in Ucraina. Mentre Spagna e Marocco sono al centro di iniziative nell’eolico, per un totale che supera i 3 miliardi di investimenti.

“Il gruppo Sorgente ritiene fondamentale l’impegno per migliorare l’impatto dei futuri e sempre crescenti fabbisogni energetici, nazionali e non, attraverso l’adozione dei principi fondanti dell’economia circolare, compreso l’utilizzo di tecnologie e di modelli di business all’avanguardia che caratterizzano la finanza sostenibile e responsabile – ha dichiarato Carlo Petagna, amministratore delegato di Sorgente Sein, aggiungendo che – l’integrazione dei fattori ambientali, sociali e di governance (Esg) è diventata una componente fondamentale delle best practice di gestione degli investimenti e il mondo dell’energia sostenibile e rinnovabile rappresenta un elemento di crescente interesse per gli investitori”.

Nessun Commento