Santacatterina: “La tecnologia per l’intermediazione? Necessaria, ma non risolutiva”

510

“Anche la confusione e l’incertezza sono pandemiche come lo è il fattore scatenante Covid-19 – dice Gianluca Santacatterina, property finder e ceo di Luxurry and Tourism Ltd. – In questo momento, quindi, è il caso di essere prudenti e osservare quale sarà l’evoluzione dell’epidemia e dei mercati immobiliari internazionali. I consulenti che in questo momento spingono i clienti a investire appaiono poco seri dal punto di vista professionale”.

Sull’uso della tecnologia come strumento per bypassare le limitazioni imposte da virus e lockdown, “sarà molto utile, ma più per operazioni verso e dall’estero che per quelle Italia su Italia – spiega Santacatterina – Qui l’approccio “di persona” resterà centrale ancora a lungo”.

Nessun Commento