Proptech, Delli Santi: “Siamo di fronte a una rivoluzione”

86

“Stiamo assistendo a qualcosa di molto importante”, dichiara l’avvocato Riccardo Delli Santi, in qualità di presidente Agidi, a margine del Primo convegno dedicato al proptech e all’innovazione digitale nel real estate promosso dall’Associazione italiana dei giuristi di diritto immobiliare.

Con l’introduzione di queste nuove tecnologie si introducono nuove metodologie di approccio ai problemi che favoriscono l’ulteriore passaggio dall’Internet delle cose all’Internet dei contratti e dei documenti.

Questo passaggio, per cui saranno i documenti a parlarci, avrà grandi effetti su tutto il mercato. A cominciare dalle regole di compliance che da “strumenti di tortura” per le società passeranno a essere strumenti che si autoalimentano e che aiutano i gestori delle società.

Tutti questi aspetti che si accompagnano all’introduzione di nuove tecnologie riguardano non solo ambiti tecnici, ma anche aspetti giuridici, fiscali, legali, finanziari che “Agidi, in qualità di associazione di giuristi, non solo avvocati, intende approfondire, comprendere e maneggiare allo scopo di fare cultura sul tema”, conclude Delli Santi.

Nessun Commento