Ospedale San Gerardo di Monza, potenziamento da 48,6 milioni

269

Lo studio legale internazionale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners e Nctm Studio Legale hanno assistito, rispettivamente, UniCredit e Cdp, e Synchron Nuovo San Gerardo S.p.A.

Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e UniCredit hanno siglato un contratto di finanziamento da 48,6 milioni di euro finalizzato a un importante intervento di ampliamento e potenziamento della struttura ospedaliera del San Gerardo di Monza.

Il finanziamento è stato perfezionato a favore della società Synchron Nuovo San Gerardo S.p.A., società di progetto gestita da Rekeep S.p.A., concessionaria fino al 2044 della gestione del presidio ospedaliero, attraverso un’operazione di Project Financing con Infrastrutture Lombarde e la ASST di Monza.

Il prestito è a supporto, insieme a contributi pubblici e all’equity degli sponsor, di un investimento complessivo di 167,5 milioni di euro, finalizzato alla realizzazione di nuovi volumi e alla riorganizzazione funzionale delle attività dell’ospedale San Gerardo di Monza. Completate tali attività, il presidio ospedaliero avrà un totale di 775 posti letto, di cui 684 posti letto per l’ASST Monza e altri 71 per la Fondazione MBBM.

Nel dettaglio, l’operazione prevede la realizzazione di nuovi volumi e la riorganizzazione funzionale delle attività dell’ospedale San Gerardo di Monza, quarto ospedale pubblico per dimensioni della Regione Lombardia. Completate tali attività, il presidio ospedaliero avrà un totale di 775 posti letto, di cui 684 posti letto per l’ASST Monza e altri 71 per la Fondazione MBBM.

Synchron Nuovo San Gerardo spa è una delle società progetto che Rekeep spa (ex Manutencoop Facility Management spa) ha ceduto nel gennaio 2019 al fondo 3i European Operational Projects, che fa capo al gruppo britannico 3i Investments plc.

GOP ha assistito UniCredit e Cdp con un team guidato dal partner Ottaviano Sanseverino, coadiuvato dagli associate Filippo Manaresi, Silvia Morando, Giulio Mandelli e Alessandra Cordani per gli aspetti relativi alla documentazione finanziaria e di progetto e Caterina Testa, per gli aspetti di diritto amministrativo, il partner Vittorio Zucchelli e le associate Francesca Staffieri e Giulia Beltramelli per gli aspetti fiscali, ha curato gli aspetti di due diligence, finanziari, fiscali, societari e regolamentari inerenti alla strutturazione del finanziamento, oltre alla revisione dei contratti di progetto per la realizzazione e la manutenzione dell’opera. Per Cassa depositi e prestiti, gli aspetti legali sono stati seguiti anche da un team legale interno composto da Antonio Tamburrano, responsabile Legale Business & Financing, Maurizio Iaciofano, responsabile Legale Imprese, Infrastrutture e Istituzioni finanziarie, e Carlo Caccetta.

Synchron Nuovo San Gerardo S.p.A., invece, è stata assistita dal partner Eugenio Siragusa e dagli associate Martina Marmo, Lucia Vittoria Lonoce e Carmine Morrone di Nctm Studio Legale.

Professionisti coinvolti: Giulia Beltramelli – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Alessandra Cordani – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Filippo Manaresi – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Giulio Mandelli – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Silvia Morando – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Ottaviano Sanseverino – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Francesca Staffieri – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Caterina Testa – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Vittorio Zucchelli – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Lucia Vittoria Lonoce – NCTM; Martina Marmo – NCTM; Carmine Morrone – NCTM; Eugenio Siragusa – NCTM;

Studi Legali: Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; NCTM;

Clienti: Cassa Depositi e Prestiti (CDP); Synchron Nuovo San Gerardo S.p.A..; Unicredit S.p.A.;

Nessun Commento