L’udinese Gsa rileva Friuli estintori, i professionisti nel deal

150

Si è conclusa martedì l’ultima acquisizione della società di Udine Gruppo Servizi Associati che estende il business alle attività di impiantistica, manutenzione e formazione antincendio attraverso l’acquisizione della cervignanese Friuli Estintori.

Friuli Estintori è stata assistita dallo studio Pirola Penuto Zei & Associati con la commercialista veronese Bettina Solimando partner, il junior partner Massimiliano Gobbi e i senior consultant Davide Rubino e Fabio Ferrari.

Per GSA ha agito lo studio Ponti&partners con gli avvocati Luca Ponti e Paolo Panella.

L’operazione di acquisto è la seconda da inizio anno, dopo quella che ha visto nel marzo scorso Gsa rilevare la società francese Srmb – Secours Routiers du Mont-Blanc – Sas e si colloca all`interno delle linee strategiche di sviluppo dettate dal Fondo Armonia Italy Fund.

Dal 1976 Fe Friuli Estintori si occupa di vendita all’ingrosso e al dettaglio di prodotti antincendio e antinfortunistica, servizi di manutenzione e ricarica degli estintori fissi e portatili, progettazione, installazione e manutenzione di impianti antincendio, con 60 dipendenti e 5 milioni di euro di fatturato.

GSA Gruppo Servizi Associati, con un fatturato di quasi 80 milioni di euro e 2000 dipendenti, è attiva nei settori del safety, facility management e security.

Professionisti coinvolti: Fabio Ferrari – Pirola Pennuto Zei & Associati; Massimiliano Gobbi – Pirola Pennuto Zei & Associati; Davide Rubino – Pirola Pennuto Zei & Associati; Bettina Solimando – Pirola Pennuto Zei & Associati; Paolo Panella – Ponti – SLP; Luca Ponti – Ponti – SLP;

Studi Legali: Pirola Pennuto Zei & Associati; Ponti – SLP;

Clienti: Friuli Estintori FE Srl; Gruppo Servizi Associati – GSA spa;

 

Nessun Commento