L’albero-scultura disegna la corte

Valentini_Ikon

Progettato da Rocco Valentini Architecture, il complesso edilizio Ikon Residence, realizzato a Budrio, in provincia di Bologna, è un edificio che ha pianta a doppia “C” che si sviluppa simmetricamente intorno ad una corte comune. L’accesso avviene da un androne sul fronte sud-ovest, che collega il parcheggio privato antistante l’edificio al corpo scala che conduce alle diverse unità abitative.

L’intervento è caratterizzato da un grande e scenografico elemento scultoreo posizionato al centro della corte: battezzato “l’albero” è un oggetto in acciaio che da terra con il “tronco” raggiunge l’ultimo piano, allargandosi con i “rami” e diventando copertura. L’albero, che è visibile da tutti i ballatoi che si affacciano sullo spazio comune, funge anche da schermatura visiva al vano ascensore.

Un secondo aspetto architettonico che dona unicità al complesso è il dialogo tra i vari materiali impiegati nelle finiture esterne: mattoni, infissi in alluminio e rivestimento ceramico che rimanda all’acciaio corten. Questi materiali generano un contrasto cromatico con il bianco dell’intonaco, delle balaustre e dell’albero, e con la copertura dello stesso albero realizzata con un telo sintetico ombreggiante. Oltre a risaltare i volumi e le forme dell’edificio, queste cromie si contrappongono alle vetrate a specchio degli infissi, generando un ricercato dialogo materico.

Le soluzioni progettuali sono state pensate per far sì che l’intero oggetto architettonico si sposasse con il contesto costruito e con il paesaggio circostante. Lo studio, in collaborazione, si è occupato della progettazione delle finiture, della scelta dei materiali nella corte comune, della progettazione illuminotecnica e della direzione lavori.

di Danilo Premoli – Office Observer
 

Nessun Commento