La Borsa di studio Arel (master Rem) va a Francesca Caruso

396

E’ stata assegnata a Francesca Caruso la Borsa di studio per un master in Real estate management promossa da Arel, l’Associazione real estate ladies, e intitolata a Paola Gianasso. La premiazione, causa coronavirsu e lockdown, si è svolta virtualmente. A seguire il comunicato dell’associazione in merito alll’evento.

“Avremmo tanto voluto, Francesca Caruso, conoscerla di persona, darle un abbraccio e brindare con lei, con tutti gli auguri possibili, al suo futuro.

Avremmo voluto leggere nei suoi occhi la sorpresa e la commozione per la “vittoria”, e scoprire nei nostri l'”orgoglio” che noi avevamo nel consegnarle ufficialmente la “Borsa di Studio “che AREL, dal novembre 2017, assegna annualmente a una studentessa particolarmente “meritevole” del corso Master REM – Real Estate Management, del Politecnico di Milano.

Nulla di tutto ciò.

La cerimonia si è svolta in modalità virtuale (erano collegati gli studenti Master che il giorno successivo avrebbero concluso il corso 2019/2020) lo scorso 13 maggio, ed è durata 15 minuti.

Dopo la presentazione di Francesca Caruso da parte di Jessica Astolfi (da sempre docente al Politecnico, nonché responsabile del Master ut supra – e Socia Firmataria di AREL e tuttora componente del Consiglio Direttivo della nostra associazione) hanno preso la parola la Presidente AREL Laura Piantanida e Cristina Ferrari Bravo, Segretario Generale di AREL, che hanno illustrato agli studenti Master collegati i “fondamentali” della nostra associazione.
Jessica ha spiegato le ragioni dell’assegnazione: «Francesca Caruso, nata a Milano nel 1992, ha conseguito la laurea magistrale in Architettura – Politecnico di Milano, cum laude. Ha un ottimo curriculum con esperienze lavorative iniziate durante il percorso formativo già in giovane età presso importanti società, in particolare presso IZed Partners, ruolo di progettista, e CityLife s.p.a., con ruolo di assistente del building manager. Ha dato dimostrazione durante il percorso formativo del Master REM di buone capacità di comunicazione, organizzazione e gestione del lavoro svolto in team».

Applausi convinti dall’audience virtuale, cui si è aggiunta in diretta telefonica anche Paola Lunghini, “originator” di AREL e tuttora Tesoriere della nostra associazione .

Paola ha spiegato perché la Borsa di Studio AREL sia stata intestata alla memoria di Paola Gianasso, e ne ha ricordato la figura di “donna straordinaria” del real estate nel nostro Paese.

Un caloroso saluto a tutti da parte di Oliviero Tronconi – inutile dire chi è il professore che al Politecnico di Milano un quarto di secolo fa ha inventato i Master in Real Estate – ha concluso il collegamento.

Speriamo di conoscere la “nostra” Francesca Caruso presto, e di persona. In attesa, le auguriamo ogni bene possibile”.

A cura di AREL – Associazione Real Estate Ladies

Nessun Commento