Intrum Italy nomina il nuovo Consiglio di amministrazione

Gli azionisti di Intrum Italy, società partecipata al 49% da Intesa Sanpaolo ed al 51% dal gruppo svedese Intrum, hanno nominato i componenti del consiglio di amministrazione. In rappresentanza di Intesa Sanpaolo sono stati nominati Giovanni Gilli – che ha assunto la carica di presidente – e Camilla Tinari; Marc Knothe – che ha assunto la carica di amministratore delegato – Danko Maras e Anders Engdahl sono stati nominati in rappresentanza di Intrum.

Gilli ha costituito e guidato, – a diretto riporto di Carlo Messina, amministatore delegato di Intesa Sanpaolo – la Divisione Capital Light Bank che ha gestito, in un’ottica di deleveraging, un perimetro di attività non-core di natura composita rafforzando sensibilmente l’unità di recupero crediti captive dell’Istituto. Giovanni Gilli è stato anche responsabile dell’Unità Operazioni Strategiche e Progetti Speciali di Intesa Sanpaolo a diretto riporto del CEO e responsabile di tutta l’attività di M&A e Corporate Development del Gruppo. Precedentemente ha operato in Mc Kinsey, Euromobiliare ed ha condotto con successo,
come lead investor, un’operazione di Leverage Buy-Out nel campo dei rivestimenti in ceramica.

L’amministratore delegato di Intrum Italy, Knothe, è anche Regional Manager Western Southern Europe del Gruppo Intrum con responsabilità sulle attività di Italia, Belgio, Francia, Irlanda, Olanda e Inghilterra. Knothe ha precedentemente ricoperto il ruolo di Country Manager di Lindorff in Olanda ed ha quasi 30 anni di esperienza nei credit management services. Prima di entrare in Lindorff, fra il 2011 e il 2016, ha lavorato con ruoli crescenti sino a diventare Executive Board Member in GFKL (un’azienda del gruppo Advent) e in Russia e Germania come COO di GE Money Bank. Ha operato anche nella sede milanese di Citigroup.

Tinari, Executive Director in Intesa Sanpaolo, oggi alla guida della Capital Light Bank, è stata Group Treasurer di Intesa Sanpaolo dal 1 ° luglio 2015 fino al dicembre 2018 e in precedenza responsabile della Finanza a MLT dal 2013 al 2015 e del Funding dal 2006 al 2013. Laureata in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano, inizia la sua carriera professionale nel Gruppo Citibank e successivamente entra nel Banco Ambrosiano Veneto. Quando la Banca entra a far parte di Banca Intesa, ricopre numerosi ruoli di rilievo tra cui quello di Responsabile di Strategic Capital Management e di Responsabile del Dipartimento di Finanza Strategica. Occupandosi di ABS e finanza strutturata fin dall’introduzione in Italia della Legge sulla Cartolarizzazione, ha poi assunto il ruolo di Responsabile della Divisione Finanza Strutturata all’interno del Dipartimento Funding di Banca Intesa. Camilla Tinari è Board member dell’AFME Securitisation Board e del Board of the International Capital Markets Association (ICMA).

Engdahl è entrato a far parte di Lindorff nel 2014 come Vice President Debt Purchasing. Ha una vasta esperienza internazionale nell’investment banking e nella consulenza manageriale maturata presso Morgan Stanley, Goldman Sachs, Credit Suisse e McKinsey. All’interno di Morgan Stanley, Anders Engdahl ha ricoperto la carica di Managing Director e Head of Nordic Financial Institutions Investment Banking. Ha conseguito un Master in Business Administration ed Economics presso la Stockholm School of Economics.

Maras è il Chief Financial Officer del Gruppo Intrum dal luglio 2018. Ha maturato una significativa esperienza in posizioni internazionali di rilievo nel mercato dei beni di largo consumo come Unilever, Leaf e, più recentemente, Cloetta, dove, oltre a quella di Group CFO, ha ricoperto la posizione di CEO e Presidente ad interim, oltre che di Area President Italia. Ha conseguito un GMP diploma presso la Harvard Business School (HBS) ed è laureato in Economia aziendale all’università di Uppsala.

Nessun Commento