Inps, in rampa di lancio piano di vendita immobili

67

Entro il 30 giugno la direzione generale dell’Inps metterà a punto un piano di dismissione del patrimonio da reddito dell’Istituto, fra cui anche gli immobili ad uso residenziale, da presentare al Civ con l’individuazione di quelli da destinare a Invimit e quelli per i quali è possibile la vendita diretta.

E’ quanto ha spiegato il direttore generale dell’Istituto, Gabriella di Michele a margine di una audizione alla Commissione di controllo enti previdenziali.

Di Michele nel corso dell’audizione ha ricordato che il patrimonio immobiliare complessivo dell’Istituto è di oltre 31.000 immobili (13.000 dei quali secondari come box e cantine), 10.800 dei quali residenziali per un valore complessivo di 2,5 miliardi.

Di Michele ha sottolineato l’utilità di una sanatoria per coloro che occupano senza titolo gli immobili (per esempio perché introdotti dal conduttore precedente) anche da dopo la fine del 2013 (purché non su base di atti penalmente rilevanti come un’effrazione) e di una scontistica sul pregresso come quelle che è stata utilizzata fino al 2004.

Nessun Commento