Busso: “Con il rientro dal lockdown si aprono grandi opportunità di rigenerazione residenziale”

1187

Sanificazione degli ambienti, riorganizzazione degli spazi, controllo delle distanze… Le agenzie immobiliari si stanno preparando alla Fase 2. “A Gabetti ci stiamo impegnando da una settimana per assicurare che i luoghi di lavoro siano sicuri per i nostri collaboratori e potere ripartire”, spiega l’amministratore di Gabetti Property Solutions, Roberto Busso.

Con il rientro, non semplice, si apre inoltre un’altra opportunità preziosa: “Quella di poter rigenerare il patrimonio residenziale nazionale; vecchio e, come dimostra il lockdown, inadatto alle esigenze abitative contemporanee”, spiega Busso.

L’Ecobonus e il Sisma Bonus sono gli strumenti fondamentali per rilanciare il real estate ed esistono già – prosegue l’Ad di Gabetti – Dovrebbero però essere ulteriormente valorizzati. Per accelerare la domanda bisognerebbe innanzitutto aumentare l’aliquota delle detrazioni al 90%, ma anche ampliare la gamma delle opere che ne beneficiano. Inoltre, bisognerebbe prolungare i termini per la cessione dell’Ecobonus al 2023, in ambito sia condominiale, sia residenziale”.

2 Commenti

  1. […] L’inserimento nel decreto rilancio del superbonus del 110% sui lavori di riqualificazione energetica nonché di adeguamento sismico degli edifici è un risultato che Gabetti Property Solutions sente di certo un po’ proprio. Che la società ci contasse e che considerasse questo tipo di intervento il più idoneo per rilanciare il settore immobiliare acciaccato dalla pandemia da Covid-19 e infiacchito dal lockdown l’aveva chiarito l’amministratore del gruppo, Roberto Busso, nell’intervista recentemente concessa a Requadro. […]