Al via concorso internazionale di progettazione dell’Hq di Human Technopole

24

Arexpo Spa ha pubblicato sulla piattaforma #concorrimi dell’Ordine Architetti Milano il bando di concorso internazionale per la progettazione del nuovo Headquarters della Fondazione Human Technopole nell’ex area Expo 2015, ora denominata Mind.

L’importo stimato per le opere è di 94,5 milioni di euro, l’importo per i servizi di progettazione definitiva ed esecutiva ammonta a 5 milioni di euro. Tre anni per i lavori.

Il 40° concorrimi per lo HQ Human Technopole è strutturato in due gradi, il cui primo (scadenza al 26 luglio 2019) è finalizzato a selezionare le 7 migliori proposte progettuali da ammettere al secondo grado (il cui termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali è il 17 dicembre 2019).

Un milione l’importo complessivo per premi e rimborsi:
• il vincitore del concorso riceverà un premio di 600.000 euro;
• il secondo classificato otterrà 120.000 euro di premio,
• mentre al terzo andranno 80.000 euro. Ciascuno degli altri 4 concorrenti classificati riceverà un rimborso spese di 50.000 euro.

La giuria composta da prof. Giovanni Azzone, prof.sa Irene Bozzoni, prof. Ennio Macchi, ing. Alberto Sanna, arch. Ekaterina Golovatyuk. Membri supplenti: prof. Giovanni Lozza, arch. Pierpaolo Danelli.

Nessun Commento