Abi: 2017 anno record per cessioni di Npl

300

“Il 2017 costituirà l’anno record per le cessioni di Npl in Italia poichè dovrebbero arrivare a circa 80 mld di euro lordi, tra quelle già realizzate e quelle pianificate”, anche da Mps entro l’anno. Lo ha detto Gianfranco Torriero, vice direttore generale dell’Abi, durante il tradizionale incontro di Ravenna, aggiungendo che “le cessioni di Npl crescono in modo esponenziale, favorendo la riduzione dell’Npl ratio, che è atteso tornare rapidamente su valori gestibili, oltre quanto previsto”.

Infatti, l’obiettivo di scendere sotto il 10% verrà probabilmente raggiunto molto prima di quanto previsto, coerentemente con il fatto che la previsione dell’Abi di giugno 2016 non includeva un’accelerazione delle cessioni di Npl. Lo stock di crediti deteriorati e l’Npl ratio sono entrambi in calo. In particolare, le sofferenze nette delle banche italiane sono scese a 65,8 mld di euro, il 26% in meno rispetto al picco di 88,8 mld di novembre 2015 (-24% da inizio 2017 degli 86,8 mld).

Nessun Commento